Casa delle donne per non subire violenza

martedì 28 novembre 2017

INCONTRO PUBBLICO: DIRITTI RIPRODUTTIVI, SALUTE SESSUALE E AUTODETERMINAZIONE


Sabato 2 dicembre
dalle ore 17.00
Centro di documentazione delle donne
Via del Piombo 5 - Bologna

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

La salute sessuale è spesso terreno di violenza, dall’obiezione di coscienza fino alla violenza ostetrica. I diritti riproduttivi sono terreno di una battaglia che si gioca sui corpi delle donne e sui loro desideri.

L’apparato legislativo italiano considera le persone trans delle eccezioni da regolamentare all’interno di un sistema binario ed eteronormativo. Quali sono le tutele per le coppie dove un* dei partner è trans? Quali sono le condizioni della transgenitorialità? Come si gestisce sterilità chimica e genitorialità?
Angela Balzano, Antonia Caruso e Carlotta Cossutta si interrogano sulle possibili alleanze da costruire e su tutti gli strumenti a nostra disposizione per creare e ampliare nuovi spazi d’autodeterminazione.

Saluti - Martina Ciccioli, Casa delle donne per non subire violenza ONLUS, attivista Non Una di Meno

Intervengono:
Angela Balzano, attivista Non una di meno e Associazione Orlando, è assegnista di ricerca presso l’Università di Bologna per il Progetto PLOTINA focalizzato sul gender equality. Si occupa di biocontrollo e nuove tecnologie, etica e politica negli studi di genere.

Antonia Caruso, attivista Non Una di Meno e transfemminista, studiosa di semiotica presso l’Università di Bologna

Carlotta Cossutta, ricercatrice presso l’Università di Verona, Dipartimento di Scienze umane assegnista di ricerca in filosofia politica presso l’Università del Piemonte Orientale. Attivista del collettivo femminista queer Ambrosia di Milano e Non Una di Meno


Nessun commento:

Posta un commento