Casa delle donne per non subire violenza

giovedì 28 novembre 2013

Le clementine antiviolenza

sabato 30 novembre ore 9  - 14

Mercato della Terra
Piazzetta Pier Paolo Pasolini - Bologna

Le imprenditrici di Confagricoltura Donne Calabria doneranno le clementine contro la violenza alle donne. L’obiettivo è di aiutare e promuovere i centri antiviolenza che operano affinché la violenza maschile contro le donne sia una violazione dei diritti umani.

Chiunque acquisterà le clementine donate, sosterrà la Casa delle donne!

Evento in collaborazione con Confagricoltura Donne Emilia-Romagna, Slow Food Bologna


Non da sola: come si previene e contrasta la violenza contro le donne nel nostro territorio

Sabato 30 novembre, ore 15.30
Sala del Consiglio del Comune di San Giovanni in Persiceto

Corso Italia, 74 - San Giovanni in Persiceto


Evento a cura di Amnesty International, Udi, Servizi sociali e Comune di San Giovanni in Persiceto, Circolo Arci Accatà.

Intervengono
  • Sonia Vallone, Amnesty International
  • Marco Imperato, Magistrato
  • Elsa Antonioni, Casa delle donne per non subire violenza
  • Barbara Verasani, Servizi Sociali Comune di San Giovanni in Persiceto
  • Loretta Santagata, Avvocata UDI

mercoledì 27 novembre 2013

La violenza su donne e minori. Una guida per chi lavora sul campo

Venerdì 29 novembre, ore 18
Feltrinelli International, Via Zamboni, 7 - Bologna



Femminicidio: nuove misure legislative e prevenzione nell'ambito della violenza contro le donne

Venerdì 29 novembre, ore 14.30

Sala C. Scantamburlo, Comando Legione Carabinieri Emilia-Romagna
Convento dei Servi di Santa Maria della Vita

Via dei Bersaglieri, 3 - Bologna


Dal silenzio alla parola. Voci contro la violenza e per la dignità delle donne

Venerdì 29 novembre, ore 21
Nido Vestri, Via Vestri, 6 - Bologna

Dal silenzio alla parola.  Voci contro la violenza e per la dignità delle donne.
Evento a cura del Collettivo del Nido Vestri e dell'associazione Liber-The 
Letture ad alta voce di brani di letteratura, saggistica e poesia con affiancamento musicale e proiezione video.

lunedì 25 novembre 2013

Se le donne chiedono giustizia. Presentazione del libro

Mercoledì 27 novembre ore 18
Libreria Feltrinelli, Piazza Ravegnana, 1 - Bologna






Ensemble Zipangu. Concerto a sostegno della Casa delle donne

mercoledì 27 ore 19.30

Sala Silentium del Quartiere San Vitale, Vicolo Bolognetti, 2 - Bologna

                       
L'associazione Asanisimasa, Ensemble Zipangu - musicisti del Teatro Comunale e il Direttore Fabio Sperandio si esibiranno in un concerto ad ingresso gratuito/offerta libera per sostenere le case rifugio della Casa delle donne.



Conad donerà l'1% dell'incasso ai Centri antiviolenza di Bologna, Modena e Ferrara

Oggi, 25 novembre, facendo la spesa in un supermercato CONAD di Bologna e provincia sosterrai la Casa delle donne per non subire violenza ONLUS! infatti NordiConad donerà l'1% dell'incasso ai Centri antiviolenza di Bologna, Modena e Ferrara!


Laboratori di Arteterapia

Mercoledì 27 novembre, sabato 30 novembre e lunedì 2 dicembre
Casa delle donne per non subire violenza
Via dell'Oro, 3 - III piano

La moglie del poliziotto

Mercoledì 27 novembre, ore 20.30
Cineteca Lumière Piazzetta Pasolini – Bologna

sabato 23 novembre 2013

Landais, Brevi poesie per ricordare le donne afgane

Ferite a morte. Spettacolo teatrale

Lunedì 25 novembre ore 21 
Europa Auditorium 
Piazza della Costituzione, 4 - Bologna

Delitto senza onore

Lunedì 25 novembre, ore 21
Associazione Culturale Menomale
Via dei Pepoli 1/A, Bologna

Ma l'amore non c'entra

Lunedì 25 novembre ore 9.30-13.00 
Sala Guido Fanti, Viale Aldo Moro 50 - Bologna

Cinti e Proud Project insieme contro la violenza sulle donne

Lunedì 25 novembre, ore 18:30
Negozio Cinti, via Indipendenza  12 , Bologna


venerdì 22 novembre 2013

Sciopero delle donne

Lunedì 25 novembre, ore 17:30
Piazza XX Settembre, Bologna

Di rosso contro la violenza sulle donne

25 novembre, ore 11-16
Piazza Maggiore Bologna


Io non resto in silenzio. Giornata di sensibiizzazione contro la violenza sulle donne

Domenica 24 novembre ore 16 
Sala Silentium e Quadriportico del Quartiere San Vitale
Vicolo Bolognetti 2 – Bologna 

Violenza di genere: ma una donna cosa deve fare?

Sabato 23 novembre, ore 9-13
Oratorio Santa Maria della Vita 
Via Clavature 8, Bologna

Biciletta verde - Proiezione film al Lumiére



Fatti e Parole. Giornata mondiale contro la violenza alle donne

Domenica 24 novembre, ore 16.00
Torri dell'Acqua, Via Benni 1 - Budrio (BO)

Ceniamo insieme stasera?

Domenica 24 novembre, ore 20:30
Bar Wolf - Via Massarenti 118, 40138 Bologna



Senza paura. Lettura musicata dai Monologhi della vagina di Eve Ensler

Domenica 24 novembre, ore 21.30
Leggere Strutture Factory
Via Ferrarese 169 – Bologna

mercoledì 20 novembre 2013

Una foto al giorno? Mostra della fotografa Paola Luciani


 







Le donne di fronte alle leggi degli uomini. Tavola rotonda


22 novembre, ore 16
Pinacoteca Nazionale
via Belle Arti, 56 Bologna

Per il secondo anno la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna partecipa alla Giornata Onu contro la violenza alle donne con un calendario di eventi distribuiti sul territorio di Bologna, Parma e Ferrara

La tavola rotonda prevista a Bologna è incentrata sull'azione/reazione delle donne rispetto a un mondo eminentemente maschile nei suoi vari ambiti, da quello della politica e della legge a quello della cultura e delle arti. Saranno presi in esame episodi e singole figure femminili, sia mitologiche sia storiche (da Medea a Lucrezia, da Teodora a Galla Placidia ad Artemisia Gentileschi), che hanno dato vita a fenomeni di rottura, se non di rivoluzione, rispetto a leggi o consuetudini definite dagli uomini, tentando di conquistare un diritto talvolta non solo per se stesse ma per l'intera società. 


L'obiettivo è di analizzare ed evidenziare aspetti della condizione femminile nel mondo antico meno noti rispetto a più diffusi luoghi comuni e a punti di vista che interpretano la violenza come fenomeno radicato e giustificato fin dall'antichità. Per l’occasione sarà esposto per la prima volta uno degli ultimi capolavori della pittrice Artemisia Gentileschi, Susanna e i vecchioni, realizzato nel 1652 e recentemente restaurato. Il quadro resterà esposto anche sabato 23 e domenica 24 novembre, dalle 14.00 alle 19.00 e sarà protagonista di un incontro-visita guidata a cura di Anna Stanzani nella giornata di domenica 24 novembre alle ore 16.30.


Uomini contro le donne? Le radici della violenza maschile.

Venerdì 22 novembre 2013 ore 18.00
IBS.it bookshop Bologna
Via Rizzoli, 18 - Bologna

Presentazione del saggio Uomini contro le donne? Le radici della violenza maschile

A cura di Sveva Magaraggia e Daniela Cherubini

Introduce - Cristina Karadole, Casa delle donne per non subire violenza
Intervengono - Elisa Coco, Agenzia di comunicazione Comunicattive e Le Betty, Sexyshok
Sempre più spesso si sente parlare della violenza maschile contro le donne. La portata di questo fenomeno sta finalmente emergendo e sta conquistando l'attenzione pubblica. Uomini contro le donne? affronta il tema in modo innovativo: partendo dal maschile, interrogandolo, e interrogando la comunità intera, sui processi sociali e culturali che portano così tanti uomini a esercitare violenza contro le donne (spesso le compagne o le ex compagne) e contro le persone omosessuali, transessuali e transgender. I riflettori vengono così finalmente puntati su ciò che solitamente rimane in ombra: il maschile. 
Le riflessioni proposte nel testo prendono avvio dai mutamenti legati alle identità di genere e al ruolo che la violenza ha nel continuo processo di ridefinizione del maschile e del femminile. Il libro include le analisi di autori internazionali e italiani accanto alle riflessioni e alle esperienze di esponenti della società civile, delle associazioni e dei movimenti che operano da anni in questo settore. 
L'ottica scelta è interdisciplinare, capace di tenere insieme i nessi "invisibili" tra violenza e identità di genere, l'analisi delle forme di rappresentazione della violenza stessa, lo studio dei modi in cui la violenza viene affrontata e mediata politicamente.

martedì 19 novembre 2013

Workshop di presentazione al corso di Wendo

Giovedì 21 novembre, ore 18-20
Centro di documentazione delle donne
Via del Piombo 5 - Bologna

Presentazione del fumetto "Terry dammi la mano" contro la violenza alle donne

Mercoledì 20 Novembre ore 19
 Vecchia stazione della Veneta, via Zanolini, 41- Bologna

AICS, Comitato Provinciali di Bologna, presenta il fumetto "Terry dammi la mano" contro la violenza alle donne. 

Intervento di Martina Ciccioli della Casa delle donne per non subire violenza, sui servizi offerti dal centro antiviolenza.

A seguire aperitivo e dj set con AliceMalice - sonorizzazione rock'n rolla, boogie e retrò.


lunedì 18 novembre 2013

Diritto a vivere. Contrastare il femicidio e la violenza contro le donne. Incontro in ricordo di Silvia Caramazza.

Martedì 19 ore 18.00 
Sala dei 100, Sede Carisbo
Via Farini 22 - Bologna
Saluti
  • Isabella Boselli, Responsabile ArteCultura Fondazione Dottori Commercialisti.e degli Esperti Contabili di Bologna
  • Laura Santagada, Presidente Zonta Club Bologna
  • Gabriella Montera, Presidente 1° Commissione UPI Emilia-Romagna, Assessora alle Pari Opportunità della Provincia di Bologna
Intervengono
  • Domenico Chindemi, Consigliere Corte di Cassazione
  • Cesarina Mitaritonna, Avvocato penalista
  • Chiara Cretella, Casa delle donne per non subire violenza
Coordina
  • Claudia Rubini, Componente Consulta Nazionale Pari Opportunità Unione Province d’Italia (UPI)

Senti… mentalmente. Recitativo musicale contro la violenza sulle donne.

Martedì 19, ore 19.00 - 22.00 
Circolo ARCI Brecht
Via G. Bentini 20 – Bologna


sabato 16 novembre 2013

Femminicidio. L'antico volto del dominio maschile



Lunedì 18 novembre 2013, ore 18
Libreria Feltrinelli International, via Zamboni 7 - Bologna

Salviamole prima! Ragazze e giovani donne e loro rapporto con la violenza.

Lunedì 18, ore 18.30 - 21.00
Officina della Bellezza
Via Santo Stefano 15/c – Bologna

La prevenzione contro la violenza sulle donne deve avvenire fin da bambine, attraverso l’educazione all’amore e alla stima di se stesse. Dall’approccio psicoanalitico alla cura del proprio corpo, il problema verrà affrontato col sussidio di musiche e testi ispirati alla vita della cantante afroamericana Billie Holiday, alla quale l’infanzia fu negata a causa delle violenze subite.

Evento a cura di Officina della Bellezza e Dedalus Bologna.


Intervengono
  • Francesca Sanzo, Blogger
  • Claudia Rubini, Psicologa, vice-presidente di Dedalus di Jonas sede di Bologna
  • Lorenza Ferro, Titolare dei centri estetici Officina della Bellezza
  • Angela Romanin, Casa delle donne per non subire violenza
A seguire reading musicale. Intrattenimento musicale a cura di A song for Billie Holiday. Mariangela Cofone voce. Davide Nicodemi piano.

Seguirà aperitivo.

Non solo il 25 novembre


domenica 17 novembre ore 15.30
Sede della Lega SPI CGIL
Via Gramsci, 21 - Castenaso


Non solo il 25 novembre. Riflessioni sul tema della violenza contro le donne.
dibattito a cura di Spi Cgil, Spi Budrio, ANPI Castenaso, Coop Reno di Castenaso.

venerdì 15 novembre 2013

DonneCorpiTerreMemorie

Donne di paesi diversi si incontrano per riconoscere, nominare, reagire alla violenza alle donne
Domenica 17 ore 14:30 - 18:30
Centro Interculturale M. Zonarelli
via G. A. Sacco 14 – Bologna

Donne di paesi diversi si incontrano per riconoscere, nominare, reagire alla violenza alle donne. Testimonianze, racconti, filmati, ricordi sulle libertà negate nel presente, nel passato, in terre diverse, con interventi di parola, danza, video. Dimostrazione aperta di tecniche di difesa personale femminile.

Incontro promosso dal Centro Interculturale M. Zonarelli e curato dalle donne delle associazioni: A.C.A. (Ass.ne Cittadini Algerini), Annassim, Circolo Polisportivo La Ruota, Donne di Sabbia, Culturale Italia-Ucraina, Marginalia, Sopraiponti, APUBo, e con la collaborazione dell’ass. Anatroccolo Rosa.

Interviene:  Anna Pramstrahler, Casa delle donne per non subire violenza


Proiezione del film ELISA K

sabato 16 ore 18
Cinema Lumière
Piazzetta Pier Paolo Pasolini, 2/b - Bologna

Elisa ha dieci anni quando i suoi genitori divorziano e subisce le attenzioni morbose di un amico del padre che arriva a stuprarla. In cambio del suo silenzio le promette di regalarle un braccialetto d'argento. Lei non ne parlerà con nessuno fino a quando, con il passare degli anni, l'orribile ricordo esplode con tutto il dolore che si porta dietro e la ragazza si trova costretta a chiedere l'aiuto della madre.

Intervengono:

  • Angela Romanin, Casa delle donne per non subire violenza
  • Judith Colell, regista

GiULiA Emilia-Romagna: Le parole per dirlo. Come i media raccontano le donne degli anni Duemila

Sabato 16 Novembre ore 11
Sala dello Zodiaco, via Zamboni 13 - Bologna

Le parole possono, nel cercare di descrivere, raccontare le donne e più in generale la questione femminile, essere offensive e discriminatorie? E’ questo il tema de Le parole per dirlo. Come i media raccontano le donne degli anni duemila, l’iniziativa promossa da GiULiA Emilia-Romagna.

GiULiA Emilia-Romagna è il coordinamento regionale, nato lo scorso aprile, della rete GiULiA Giornaliste Unite Libere Autonome che dal 2011 conta in Italia sull’adesione di oltre 800 giornaliste ed è impegnata nel diffondere la cultura di un linguaggio non discriminante perché si affermi un cambiamento culturale nel nostro Paese.

La rappresentazione delle donne nei media è uno dei fattori che ha maggiore incidenza nel contrasto delle discriminazione di genere e su questo argomento intervengono, dopo il saluto d’apertura di Gabriella Montera, assessora alle Pari Opportunità della Provincia di Bologna, e di Inma Mora Sánchez, volontaria della Casa delle donne per non subire violenza, la senatrice Josefa Idem, Alessandra Mancuso, portavoce di GiULia giornaliste, Marina Cosi GiULiA Lombardia in ‘Parole vestite e parole nude’ e Mara Cinquepalmi GiULiA Emilia-Romagna in ‘Il bell’Antonio. Cabrini era anche bravo’.

All’incontro partecipano Serena Bersani, presidente dell’Associazione Stampa dell’Emilia-Romagna Aser-Fnsi, e Gianna Zagni, Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna, con la moderazione di Rosa Amorevole GiULiA Emilia- Romagna.

L’iniziativa fa parte del Festival della violenza illustrata della Casa delle Donne di Bologna ed è promossa con il patrocinio della Provincia di Bologna, Ordine dei Giornalisti Emilia- Romagna, Aser, Commissione Pari Opportunità FNSI, Consigliera di Parità dell’Emilia- Romagna.


giovedì 14 novembre 2013

Il lato oscuro degli uomini. La violenza maschile contro le donne: modelli culturali e di intervento

Venerdì 15 novembre ore 17
Libreria Coop Zanichelli

Piazza Galvani, 1/h - Bologna


Presentazione del libro Il lato oscuro degli uomini. La violenza maschile contro le donne: modelli culturali e di intervento, la prima ricostruzione di quanto accade oggi in Italia sul problema della “cura” degli uomini che agiscono violenza, e un confronto con esperienze internazionali.



Le curatrici, Maria Merelli e Maria Grazia Ruggerini, ne discutono con Giuditta Creazzo, Casa delle donne, e Annamaria Tagliavini, direttrice della Biblioteca Italiana delle Donne.


Evento a cura della Biblioteca Italiana delle Donne in collaborazione con Librerie Coop e Casa delle donne.

In diretta radiofonica dalle frequenze di Radio Città del Capo.


mercoledì 13 novembre 2013

Femminicidio, femicidio: paradigmi del diritto e linguaggi artistici

Venerdì 15 novembre ore 10:30
Cortile d'onore e Cappella Farnese di Palazzo D'Accursio
Piazza Maggiore, 6 - Bologna

Le narrazioni del fatto nelle espressioni artistiche


 Convegno
Ore 10.30 – 13.30     Prima sessione

Saluti
  • Simona Lembi, Presidente del Consiglio Comunale di Bologna
  • Luca Mezzetti, Direttore della Scuola Superiore di Studi Giuridici dell’Università di Bologna
  • Stefano Dalla Verità, Direttore della Fondazione Forense Bolognese
  • Michele Lai, Direttore del Centro di Studi giuridici MusIus di Firenze
Introduce e presiede
  • Alessandro Valenti, Vicepresidente della Camera Penale di Bologna, Docente di Diritto dello Spettacolo al Conservatorio di Bologna

Intervengono
  • Alberto Albiani, Presidente del Tribunale della Libertà di Bologna
  • Valeria Tassinari, Docente all’Accademia di Belle Arti di Brera
  • Uliana Zanetti, Storica dell’arte, Mambo
Conclude
  • Stefano Bonaga, Docente di Antropologia filosofica all’Università di Bologna

La descrizione del fatto nella fattispecie incriminatrice
Ore 15:00 – 18:00    Seconda sessione

Introduce e presiede
  • Nicola Mazzacuva, Presidente della Camera Penale di Bologna, Ordinario di Diritto penale all’Università di Bologna
Intervengono
  • Alberto Cadoppi, Ordinario di Diritto penale all’Università di Parma
  • Raphaële Parizot, Docente di Diritto penale all’Università di Poitiers
  • Enrico Amati, Docente di Diritto penale all’Università di Udine
  • Silvia Allegrezza, Docente di Procedura penale all’Università di Bologna
  • Susanna Zaccaria, Avvocato del Foro di Bologna, Casa delle Donne
Conclude

  • Stefano Canestrari, Ordinario di Diritto penale all’Università di Bologna
Partecipazione libera con ISCRIZIONE OBBLIGATORIA a: www.fondazioneforensebolognese

Inaugurazione dell'istallazione artistica Femicide (2013) di Monica Folegatti

Presentazione in prima mondiale della scultura/installazione Femicide (2013) di Monica Folegatti

Venerdì 15 novembre ore 10
Cortile d'onore di Palazzo D'Accursio - Piazza Maggiore, 6 - Bologna

L'opera sarà esposta dal 15 al 25 novembre 2013



Scultura/installazione in 14 elementi in rame e materiali resinosi. Nella reiterazione del gesto, nell’interazione e contrasto tra due materiali, Femicide declina il silenzio e il dolore. Ma nelle pieghe del rame, primordiale metallo sempre presente nella dimensione espressiva di Folegatti, traspare uno smarrimento che si fa rivolta.

Monica Folegatti, ferrarese, dopo il debutto a Bologna nel 2010 nel Museo di S. Maria della Vita, ha esposto a Roma, Napoli, Montecarlo, Nizza, Bologna, Ferrara, Milano, Cento, Parigi.

martedì 12 novembre 2013

L'Orizzonte della donna

Presentazione del numero monografico della rivista "Attualità Lacaniana", dedicato alla violenza contro le donne, L'Orizzonte della donna.

Mercoledì  13 novembre ore 20
Sala Multimediale Biblioteca Ruffilli
Vicolo Bolognetti, 2 - Bologna

Evento a cura della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi del Campo freudiano - Bologna.

Intervengono:
  • Chiara Cretella, Casa delle donne per non subire violenza
  • Paola Francesconi, Psicoanalista membro Scuola Lacaniana di Psicoanalisi
  • Alide Tassinari, Psicoanalista, membro Scuola Lacaniana di Psicoanalisi
  • Maurizio Mazzotti, Psichiatra, psicoanalista Scuola Lacaniana di Psicoanalisi



                       Si deve al pensiero di Lacan, alla sua insistenza sulla dissimmetria irriducibile
 tra uomo e donna, lo spostamento del discorso
da una presunta mancanza femminile a una diversa posta in gioco


IO NON SONO TUA


Evento a cura del Comitato contro la Guerra di Calderara: 
Io non sono tua: riflessioni sulla violenza alle donne
Intervengono: 
  • Sandro Bellassai, docente di Storia Contemporanea Università di Bologna
  • Elsa Antonioni, Casa delle donne per non subire violenza

mercoledì 13 novembre ore 20
Bardamù - Via Roma, 12/a - Calderara


Dopo il dibattito, intervento musicale ad opera di:

Frida Forlani, Marta De Zaiacomo, Carlo Loiodice, Gian Paolo Paio

L'evento sarà aperto da un aperitivo.

venerdì 8 novembre 2013

Ciao Franca! Incontro in ricordo di Franca Rame

Evento a cura di Casa delle donne, Istituto per la Storia e le Memorie del 900 Parri, Biblioteca Archiginnasio
con la partecipazione straordinaria di DARIO FO



Martedì 12 novembre dalle ore 11:00
Sala Stabat Mater della Biblioteca Archiginnasio. Piazza Galvani, 1

Intervengono
Giancarla Codrignani, Vice Presidente Istituto Parri
Chiara Cretella, Casa delle donne per non subire violenza
Luca Alessandrini, Direttore Istituto Parri
Stefania Voli, Università di Milano





Lunedì 11 novembre alle ore 21 Dario Fo sarà sul palcoscenico del Teatro Duse con una presentazione-spettacolo dedicata al libro In fuga dal Senato (Chiarelettere, Milano 2013) il prezioso lascito in cui Franca Rame ripercorre l'amara esperienza vissuta in Parlamento tra il 2006 e il 2008. Posto unico € 11.50

No More. Mostra fotografica contro la violenza sulle donne



NO MORE. 
Mostra fotografica contro la violenza sulle donne, di Patrizia Pulga
dal 9 al 30 Novembre 2013

Patrizia Pulga, da sempre attiva come donna e come fotografa per documentare  e sostenere l’identità e le lotte delle donne, interviene visivamente contro il femminicidio con immagini di dirompente vitalità.

Orari apertura mostra
Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.45
sabato dalle 9.00 alle 13.45 
Visite per le scuole: giovedì e venerdì dalle 9 alle 13
Per prenotazioni: info@patriziapulga.it
Quadriportico della Biblioteca Archiginnasio
Piazza Galvani 1, Bologna

Inaugurazione: sabato 9 novembre ore 12.00

Presentazione del libro Trasformare il maschile