Casa delle donne per non subire violenza

sabato 18 novembre 2017

PRESENTAZIONE LIBRO: UNA STANZA TUTTA PER ME

Martedì 21 novembre
ore 18.00
Libreria IBS
Piazza dei Martiri 1943-1945, 5 - Bologna


Una stanza tutta per me
di Serena Ballista, illustrazioni di Chiara Carrer

(Settenove, 2017)

Cos'hanno in comune una scrittrice e un ragno? Cos'hanno in comune una bambina e Virginia Woolf? Una scrittrice, un ragno e la lettrice di questo libro si alternano fra le pagine del racconto, per scoprire che si può essere felici solo con una buona dose di autonomia e libertà. Ispirate al libro "Una stanza tutta per sè", in cui Virginia Woolf esprime il concetto che l'ha resa celebre nel mondo, le autrici mettono in relazione la scrittrice e la piccola lettrice alla quale Virginia racconta la conquista della sua libertà d'espressione attraverso la solitudine di una stanza, nella quale, come il ragno tesse la tela, lei ha potuto tessere le trame di una e tante storie. Solitudine, tempo e autonomia come strumenti per pensare, ragionare, inventare, progettare il proprio futuro.

Intervengono
Gabriella Brascaglia, Casa delle donne per non subire violenza ONLUS
Serena Ballista, Autrice
Monica Martinelli, Casa editrice Settenove

DIBATTITO. COSA SIGNIFICA OGGI LA LIBERTA' FEMMINILE

Martedì 21 novembre
Dalle ore 14.30 alle ore 17.30
CGIL CdLM di Bologna
Salone III piano
Via Marconi 67/2 - Bologna



Confronto fra le grandi conquiste degli anni '70-'80 nel campo dei diritti, nell'ambito economico sociale e culturale delle donne e come questa avanzata straordinaria pare subire oggi una regressione.
Assistiamo a fenomeni di violenza ideologica, economica e religiosa che minano alla radice la libertà delle donne.


PRESENTAZIONE LIBRO E VIDEO.

Venerdì 17 novembre
dalle ore 15.00 alle 18.00
Palazzo d'Accursio - Sala Tassinari
Piazza Maggiore 6 - Bologna

CONFERENZA STAMPA. IL QUARTIERE SANTO STEFANO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Martedì 21 novembre
ore 11.00
Sala Savonuzzi - Palazzo D'Accursio
Piazza Maggiore 6 - Bologna



Durante la conferenza stampa saranno illustrate le diverse iniziative che il Quartiere organizza in occasione del 25 novembre: Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne.
Il Quartiere ospiterà numerose iniziative contro la violenza sulle donne tra le quali l'evento culturale a cura di AICS, Diciottoetrenta, Bellavista e Donne di sabbia che si terrà presso il complesso del Baraccano coinvolgendo numerose realtà artistiche e sportive. Il Giardino Lunetta Gamberini sarà invece la cornice che accoglierà le panchine rosse contro il femminicidio. Le panchine colorate di rosso sono la tela su cui diverse artiste si esprimeranno personalizzandole con scritte, immagini e simboli.

Intervengono:
Rosa Maria Amorevole, Presidente Quartiere Santo Stefano
Anna Pramstrahler, Casa delle donne per non subire violenza ONLUS
Francesca Brunetti, AICS Bologna
Tiziana Marongiu, BellaVista Associazione Culturale e di Promozione Sociale
Giorgia Loi, Associazione Culturale Diciottoetrenta
Le artiste delle panchine

INAUGURAZIONE MOSTRA TESTIMONI SILENZIOSE.

Martedì 21 novembre
Dalle ore 18.30 alle ore 19.30
Cantieri Meticci MET - Coop Corticella
Via Gorky 6 - Bologna



Inaugurazione della mostra Testimoni Silenziose, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne e della campagna Coop Io mi spendo e tu?

Anche nel 2017 Coop Alleanza 3.0 ha scelto di sostenere i Centri antiviolenza dei propri territori. Nelle giornate del 24, 25 e 26 novembre l'1% del ricavato dei prodotti a marchio Coop venduti nei negozi della provincia di Bologna andrà a sostenere Casa delle donne per non subire violenza.

venerdì 17 novembre 2017

PRESENTAZIONE LIBRO: BUFFALO BELLA

Lunedì 20 novembre
ore 18.00
Libreria delle donne
Via San Felice 16 - Bologna


Buffalo Bella 
di Olivier Douzou

(Settenove, 2017)

Per il terzo appuntamento di LEGGERE DIFFERENZE, ciclo di incontri con autrici e autori su Educazione, Genere e Violenza, organizzato dalla Rete di associazioni Attraverso Lo Specchio Giordana Piccinini dialoga con la traduttrice Giusy Quarenghi e con Monica Martinelli, direttrice della casa editrice Settenove.

Ci sono persone che nascono e crescono sicure della propria identità - maschile o femminile - e il loro modo di vivere e comportarsi corrisponde alle aspettative del resto del mondo.
Ci sono persone, invece, che percepiscono di essere "altro" rispetto a ciò che appaiono e il loro modo di vivere più autentico e naturale non corrisponde a nessuna delle aspettative che la società ha su di loro.
Questa è la storia di una bambina appassionata di cowboy, che si diverte a confondere il lui con il lei, che qualcuno chiama Annabil, parafrasando Buffalo Bill, mentre lei preferisce farsi chiamare Buffalo Bella. E' un lui o una lei? Se da piccola la confusione sembrava un gioco buffo, crescendo la questione diventa tutt'altro che frivola.

Saluti - Daniela Tatti, Casa delle Donne

Intervengono:
Rete Attraverso lo Specchio
Monica Martinelli, Casa editrice Settenove
Giusi Quarenghi, Traduttrice per la versione italiana del libro

PRESENTAZIONE LIBRO: UNA STORIA NERA.

Lunedì 20 novembre
ore 17.30
Biblioteca dell'Archiginnasio - Sala dello Stabat Mater
Piazza Galvani 1 - Bologna


Una storia nera
di Antonella Lattanzi

(Mondadori, 2017)

La storia di Carla e Vito. Sono stati insieme per tutta la vita, da quando lei era una bambina, sono stato l'uno per l'altra il grande amore, l'unico, lo saranno per sempre. Vito però era anche un marito geloso, violento, capace di picchiarla per un sorriso al tabaccaio, per un vestito troppo corto...

Saluti -  Elsa Antonioni, Casa delle donne

Intervengono:
Antonella Lattanzi, Autrice del libro
Susanna Zaccaria, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Bologna

Evento parte del ciclo Le Voci dei Libri, a cura di Biblioteca dell'Archiginnasio e Librerie.Coop